Regione Veneto

Oneri informativi per cittadini e imprese

Secondo le indicazioni dell'art. 12, c.1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 e il DPCM 8 novembre 2013, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni, pubblica sul sito istituzionale nella sezione "Amministrazione Trasparente", uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi amministrativi introdotti. 

Obblighi Link
Data di efficacia: 00/00/0000
Destinatari: Tutti
Variazione saggio interesse legale
Da 01/01/2019 si incrementa dallo 0,3% allo 0,8% il tasso di interesse legale, ai sensi del D.M. 12/12/2018. Conseguentemente si incrementa il tasso d%u2019interesse da utilizzare per il ravvedimento ed il tasso d%u2019interesse applicato per il recupero dei tributi comunali, laddove il comune lo abbia ancorato alla misura del tasso legale.
D.M. 12/12/2018 G.U.n.291 del 15/12/2018
Data di efficacia: 16/01/2017
Destinatari: Tutti
RAVVEDIMENTO SECONDA RATA IMU E TASI- IL 15 GENNAIO È DOMENICA
Scade il 16/01/2017 il termine per effettuare il ravvedimento della seconda rata IMU/TASI 2016, in caso di omesso, insufficiente versamento, beneficiando della riduzione della sanzione ad un decimo (1,5%).
(art. 13, comma 1, lettera a, D.Lgs 472/1997)
Data di efficacia: 30/01/2017
Destinatari: Tutti
RAVVEDIMENTO QUARTA RATA TOSAP ANNO 2016
Ultimo giorno utile per la regolarizzazione del Versamento della quarta rata della TOSAP anno 2016 non effettuato (o effettuato in misura insufficiente) entro il 31 ottobre 2016, con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta al 1,67% .
(art. 13, c. 1, let. a-bis, D.Lgs. 472/1997)
Data di efficacia: 31/01/2017
Destinatari: Tutti
Tassa occupazione spazi e aree pubbliche (TOSAP) anno 2017 versamento 1° rata
Il 31/01/2017 scade il termine per il versamento per le occupazioni permanenti o della prima rata della Tosap anno 2017. Il versamento rateale possibile se l'importo dovuto supera euro 258,23
D.Lgs. 507/1993, art. 50, comma 5-bis
Data di efficacia: 31/01/2017
Destinatari: Tutti
Imposta Comunale sulla Pubblicita 2017
Il 31/01/2017 scade il termine per l'intero versamento dell'imposta di pubblicita' annuale per l' anno 2017 o della prima rata nel caso di versamento rateale che e' possibile se l'importo dovuto supera euro 1.549,37
D.Lgs 507/93, art. 8-9
Data di efficacia: 31/01/2017
Destinatari: Tutti
Dichiarazioni imposta comunale sulla pubblicita
IL 31/01/2017 Scade il termine per la presentazione della denuncia di cessazione dell%u2019imposta sulla pubblicità. Si ricorda che la dichiarazione della pubblicita' annuale ha effetto anche per gli anni successivi, purche' non si verifichino modificazioni degli elementi dichiarati cui consegua un diverso ammontare dell'imposta dovuta; tale pubblicita' intende prorogata con il pagamento della relativa imposta effettuato entro il 31 gennaio, sempre che non venga presentata denuncia di cessazione entro il medesimo termine.
D.Lgs.507/93, art 8, comma 3
Data di efficacia: 31/01/2017
Destinatari: Tutti
TOSAP - pagamento anno 2017
Il 31/01/2017 è il termine per il versamento della TOSAP per le occupazioni permanenti o della prima rata, nel caso di importi superiori a euro 258,23 (art. 50, D.Lgs 507/93).
(art. 50, D.Lgs 507/93)
Data di efficacia: 14/02/2017
Destinatari: Tutti
Termine ravve dimento sprint Tosap e Imposta comunale sulla pubblicità
Scade il 14/02/2017 la possibilità di effettuare il ravvedimento della TOSAP permanente o della prima rata e dell%u2019imposta comunale sulla pubblicità annuale o della prima rata beneficiando della riduzione della sanzione ad 1/15 (0,1% per ogni giorno di ritardo fino al 14°).
(art. 13, comma 1, lettera a, D.Lgs 472/1997)
Data di efficacia: 02/03/2017
Destinatari: Tutti
Termine ravvedimento Tosap e Imposta comunale sulla pubblicita
Il 02/03/2017 scade la possibilità di effettuare il ravvedimento della TOSAP permanente o della prima rata e dell'imposta comunale sulla pubblicita' annuale o della prima rata beneficiando della riduzione della sanzione ad 1/10 (1,5%).
art. 13 D.Lgs 471/97, come modificato dal D.Lgs 158/2015
Data di efficacia: 16/03/2017
Destinatari: Tutti
Scadenza TARI 2017
L'avviso di pagamento della tassa sui rifiuti (TARI) dell'anno d'imposta 2017, applicando le tariffe approvate per l'anno 2017, oltre il tributo provinciale, deve essere versato in due rate con scadenza: acconto 30 maggio 2017 e saldo 30 novembre 2017, in base alla delibera di C.C. n. 06 del 16.03.2017.
Legge n. 190/2014

Documenti

Descrizione File
Secondo le indicazioni dell'art. 12, c.1 bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 e il DPCM 8 novembre 2013, il responsabile della trasparenza delle pubbliche amministrazioni, pubblica sul sito istituzionale nella sezione "Amministrazione Trasp
Inserita il 21/01/2014
Modificata il 21/01/2014
Attestazione nuovi adempimenti amministrativi.doc.pdf
(112.93 KB)
torna all'inizio del contenuto