Regione Veneto

Storia del Comune

Dai tempi più lontani, purtroppo, è possibile dire ben poco, perchè il nostro territorio non è mai stato oggetto di ricerche archeologiche nonostante il rinvenimento di alcuni pregevoli cimeli nelle vicinanze del palazzo dei conti Nogarola. Questi ultimi, appartenenti a una famiglia illustre, svolsero un ruolo importante nella storia cittadina, stringendo rapporti di parentela con gli Scaligeri. Il piccolo centro rurale incominciò a svilupparsi attorno alla splendida dimora dei conti e intorno alla chiesa, da loro eretta nel 1310. Il conte Antonio Nogarola, ultimo erede diretto della famiglia, ricoprì la carica di Sindaco dal 1871 al 1889; dal 1889 al 1917, anno della morte, fu sindaco il conte Ludovico Violini Nogarola, che ne raccolse l'eredità; a lui è dedicata la piazza antistante l'ex municipio, come attestato di gratitudine della comunità per le sue benemerenze

torna all'inizio del contenuto