Regione Veneto

COMUNICAZIONE PROGRAMMA ESUMAZIONI ORDINARIE. ANNO 2021

Pubblicata il 04/03/2021
Dal 04/03/2021 al 31/03/2021

NEI GIORNI 16, 17, 18, 19, 22 e 23 MARZO 2021 SI PROCEDERA’ AD EFFETTUARE LE ESUMAZIONI DELLE SALME INVIDUATE CON IL PRECEDENTE AVVISO, SECONDO IL PROGRAMMA GIA’ COMUNICATO AI FAMILIARI CHE HANNO CONSEGNATO L’APPOSITO MODULO ALL’UFFICIO DEI SERVIZI CIMITERIALI. LE OSSA O I RESTI MORTALI SARANNO TRATTATI SECONDO LE VOLONTA’ GIA’ COMUNICATE DAGLI AVENTI TITOLO.
 
SI INFORMA CHE LE SALME SOTTOELENCATE, PER LE QUALI NON E’ GIUNTA ALCUNA MANIFESTAZIONE DI VOLONTA’ O PER LE QUALI NON E’ STATO POSSIBILE RINTRACCIARE I PARENTI, SARANNO ESUMATE SECONDO IL PROGRAMMA DI SEGUITO RIPORTATO:
  • V. A. nato il 15/07/1912 morto il 10/04/1995, giorno: 19/03/2021 alle ore 08:30;
  • M. D. nato il 27/02/1938 morto il 17/10/1995, giorno: 19/03/2021 alle ore: 14:00;
  • S. G. nato il 01/07/1953 morto il 29/06/1996, giorno: 22/03/2021 alle ore: 08:30;
 
Le ossa derivanti dalla completa mineralizzazione, delle salme sopra elencate, verranno raccolte in apposito contenitore e saranno collocate in deposito mortuario per un periodo di 12 mesi decorsi i quali, in assenza di disposizioni da parte dei parenti, si procederà a collocarle in modo indistinto nell’ossario comune. Gli atti di disposizione postumi saranno accolti solo previo pagamento delle spese sostenute ed entro 12 mesi dal giorno dell’esumazione. Qualora si rinvengano resti mortali non completamente mineralizzati si procederà alla loro inumazione all’interno di contenitore di materiale biodegradabile, nel campo del cimitero definito dell’Ufficio di Polizia Mortuaria, per poter procedere a successiva esumazione e raccolta delle ossa come previsto dalla normativa vigente. Il tempo di inumazione è di almeno 5 anni (2 anni nel caso di utilizzo di sostanze biodegradanti non corrosive, che permettano di favorire i processi di scheletrizzazione interrotti).
 
Gli oggetti di rivestimento della sepoltura non richiesti, così come le pietre tombali, andranno avviati a demolizione se non rimosse entro il 14/03/2021. Le foto saranno recuperate e, in assenza dei parenti, conservate per un periodo di 12 mesi. Il Comune non risponde per eventuali danni causati agli oggetti non ritirati.
 
Le tariffe per i servizi cimiteriali sono quelle previste con Deliberazione di Giunta Comunale del 28/01/2021, n. 8.
 
Castel d’Azzano, 03 marzo 2021
 
Il Responsabile dei Servizi Cimiteriali Geom. Graziano Fusini

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Programma esumazioni 2021.pdf 360.88 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto